Giugno 30, 2015

L’Industria 4.0 in Italia

Nel report “Industria 4.0: la grande occasione per l’italia”, l’Osservatorio del Politecnico di Milano ha appurato che, nel 2016l’Industria 4.0 italiana valeva oltre 1,7 miliardi di euro, contro gli 1,2 del 2015: una crescita del 25%, indice di una maggiore consapevolezza tra le imprese dei benefici derivanti dalla Industry 4.0.

Nonostante il resoconto evidenzi che le aziende italiane conoscono sempre di più i vantaggi connessi alla digitalizzazione e alla trasformazione 4.0, molte di esse si trovano ancora in una situazione di scarsa maturità digitale dovuta alla mancanza di infrastrutture, alla presenza di impianti datati e a limiti di tipo culturale e organizzativo.

Questa situazione limita in modo assai significativo lo sviluppo dello smart manufacturing nel nostro Paese, ma soprattutto non consente alle aziende di beneficiare a pieno dei potenziali vantaggi competitivi connessi all’Industry 4.0.

L’80% delle aziende italiane è consapevole di quanto sia importante attuare un concreto processo di digital trasformation, ma solo il 20% di queste ha predisposto un vero e proprio piano digitale interno. Questo nonostante la digitalizzazione produca effetti estremamente positivi anche in termini di visibilità aziendale, efficienza del processo decisionale e business intelligence.

Nonostante la situazione non troppo rosea, il nostro Paese presenta esempi di eccellenza anche nell’ambito dello smart manufacturing, a dimostrazione del fatto che la volontà di raccogliere la sfida digitale è il primo passo per uscire vincenti dalla rivoluzione rappresentata dall’Industry 4.0.

Vista dunque l’importanza rivestita dalla manifattura per la nostra economia, Cisco Italia, all’interno del piano Digitaliani, dedica una sezione specifica all’accelerazione del processo di digitalizzazione del settore manifatturiero.

È necessario che la digitalizzazione divenga parte integrante del processo di produzione attraverso, ad esempio, sistemi di manutenzione preventiva dei macchinari, dispositivi per l’ottimizzazione energetica e strumenti per garantire gli standard di sicurezza durante tutta l’attività produttiva.

Obiettivo di Gencom e Cisco è quello di far fruttare al massimo i benefici derivanti da questa rivoluzione portando avanti una serie di progetti condivisi con i nostri clienti.