Casi di successo

COVEME

COVEME

L’evoluzione dell’azienda di pellicola poliestere passa attraverso l’intervento su due sedi: prima il complesso produttivo di Gorizia e poi l’headquarter di Bologna.

Il cliente

Coveme s.p.a, una realtà tra due continenti, con massima expertise nella lavorazione della pellicola

Da sempre dedicata alla lavorazione del film poliestere, COVEME è oggi una delle maggiori compagnie del settore, in grado di adattare il materiale a molteplici utilizzi industriali. Fotovoltaico, Medicale, Telecomunicazioni, Automotive, Serigrafia e Packaging Alimentare sono solo alcuni di questi. Attiva in 64 Paesi e con 2 impianti produttivi - in Italia e in Cina - COVEME fa da sempre della Ricerca e Sviluppo il suo ambito di punta, impiegando il 12% delle sue risorse in innovazione e controllo qualità.

Il progetto

Gestione unica distribuita e implementazione della replica delle due sedi

Per COVEME, Gencom e Gendata hanno sviluppato un progetto basato su CISCO e NetApp®, scegliendo l’infrastruttura tecnologica Flexpod. Uno dei punti di forza principali di questo sistema, composto da un Blade UCS CISCO e da uno Storage NetApp® con tecnologia ibrida, è la modularità: col passare del tempo sarà possibile sostituire le parti usurate singolarmente anziché l’intera struttura.
Non si è operato invece sulla parte di rete, ancora idonea, che è rimasta quella originale.

Per l’impianto di Bologna è stata invece scelta la soluzione UCS Manager, software di gestione distribuita di tutta la struttura data center: un servizio in grado di minimizzare l’eventuale indisponibilità di uno dei due server attraverso la loro replica, sincrona o asincrona. A questa si è integrata All Flash di NetApp®, per rispondere all’esigenza di maggiore velocità di accesso e gestione dei dati.

L'esigenza

Un nuovo data center, da condividere tra due diversi poli

Con la crescita della produzione, presto si è resa indispensabile anche la possibilità di comunicare su scala mondiale e il conseguente bisogno di un nuovo impianto tecnologico.
Per rispondere alla necessità di una consulenza accurata e dell’aggiornamento delle componenti, COVEME ha scelto di affidarsi all’esperienza di Gencom.

I vantaggi

Nessuna barriera allo scambio di informazioni

I benefici apportati dall’aggiornamento tecnologico sono stati numerosi: nuovi strumenti più semplici da usare, veloci e pronti per l’utilizzo di servizi cloud. Maggiore sicurezza grazie alla doppia possibilità di accesso ai dati. Infine, modularità delle componenti, in grado di minimizzare le spese di intervento di manutenzione.