skip to Main Content

Una nuova struttura tecnologica per GT Line, implementata grazie alle soluzioni certificate Cisco e NetApp.

L’azienda bolognese, dedicata alla produzione di valigie tecniche e contenitori, ha introdotto Digital Agility e Flexpod, scegliendo come partner Gencom e Gendata.

Il nostro cliente: GT LINE, dal 1970 tra i principali produttori italiani di valigie e contenitori porta-utensili professionali.

Per quasi 50 anni, GT Line si è dedicata allo studio e alla produzione di articoli per il trasporto di attrezzature tecniche professionali, sviluppando quattro diverse linee: GT Line, Work Line,@Hand ed Explorer Cases. Da sempre impiegata in attività di ricerca e sviluppo, nel corso del tempo GT Line ha continuato a investire nell’innovazione, fino a diventare uno dei player leader di mercato a livello internazionale. Oggi la compagnia vanta tre diverse sedi: la principale, in Italia, e due poli produttivi aggiuntivi, in Romania e Vietnam.
GT Line è un’azienda a Sistema di Qualità certificato ISO-9001 che garantisce requisiti di massima affidabilità, resistenza e costanza qualitativa dei prodotti e delle soluzioni proposte alla clientela.

La sua esigenza: un nuovo piano per facilitare lo scambio di informazioni e dati.

Con la crescita della produzione, presto è arrivata anche la necessità di comunicare su scala mondiale e il conseguente bisogno di un nuovo impianto tecnologico. L’internazionalizzazione dell’azienda in Asia ed Est Europa ha creato il bisogno di una maggiore reperibilità e protezione dei dati, al fine di ottimizzare i processi di gestione aziendale. GT Line ha scelto di rivolgersi a Gencom e Gendata per rispondere alla sua necessità di una rete hardware e software più strutturata e affidabile.

Il progetto: server e reti wireless di ultima generazione, connettività iperpotenziata.

Gencom e Gendata hanno operato su due aree di intervento: da un lato lo sviluppo della digital agility interna, con lo scopo di connettere in modo veloce e sicuro ogni organo dell’azienda. A tale proposito, Gencom e Gendata hanno selezionato Catalist CISCO 9300 per il networking e Ironet 2800 per il wireless, rendendo la comunicazione più stabile e più fluida allo stesso tempo.

Inoltre, Gencom e Gendata si sono occupate del potenziamento del data center, sceglien-do Flexpod, che integra soluzioni end-to-end appoggiandosi alle piattaforme di gestione del dato certificate CISCO e NetApp®. Un intervento in grado di abbattere le distanze rendendo il lavoro da remoto facile come quello in sede.

I vantaggi: scambio di informazioni privo di barriere e sempre più immediato.

“Un sistema di comunicazione completamente rinnovato” come ha riscontrato il Direttore Generale, Massimo Tonelli. Le nuove implementazioni tecnologiche assicurano a GT Line un’alta affidabilità distribuita per lo scambio di dati e informazioni; la possibilità di creare agilmente nuove applicazioni; velocità di accesso alla banca dati proprietaria e semplicità di gestione e controllo di tutto l’ecosistema informatico.

“Abbiamo scelto Gencom e Gendata come partner per lo sviluppo del concetto di digital agility nelle comunicazioni intragruppo e la soluzione flexpod, certificata Cisco, per l’alta affidabilità del dato. I vantaggi di queste soluzioni sono la comunicazione veloce e sicura e la possibilità di gestire le comunicazioni remote come a casa.”

Massimo Tonelli – Direttore Generale GT Line
Sito Ufficiale GTLine

Scopri le soluzioni pensate da Gencom

in collaborazione con Cisco e NetApp per garantire alla tua azienda
una comunicazione da remoto fluida e sempre affidabile.

Il tuo Nome (richiesto)

Il tuo Cognome (richiesto)

La tua mail (richiesto)

Il tuo contatto telefonico

Oggetto

Il tuo messaggio

Ai sensi dell'art.13 e ss del Reg. Ue 679/16 dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Back To Top